Venerdì 17 Agosto 2018Ultimo aggiornamento 10:33

Omicidio dell'Aquila: il Pm chiede 24 anni di reclusione per Morisciano

Omicidio dell'Aquila: il Pm chiede 24 anni di reclusione per Morisciano
Venerdì 6 Luglio 2018 - 13:26

24 anni di reclusione. E' questa la richiesta del Pm Antonio Smeriglio durante la sua requisitoria davanti ai giudici della prima Corte d'Assise (presidente Alessandra Salvadori) nel processo a Manuel Morisciano, il 21enne giavenese accusato dell'omicidio premeditato di Alessandro Gino, il biker gravemente ferito la notte del 12 gennaio 2017 sul piazzale dell'Aquila e poi morto dopo una settimana di agonia, e del tentati omicidio di Pierluigi Ozzello. Per quei terribili fatti, martedì 19 giugno Eric e Claudio Romano, che erano con Morisciano quella notte, sono stati condannati rispettivamente a 18 e 16 anni di reclusione, pena già ridotta come vuole il rito abbreviato. Morisciano, difeso dagli avv. Giampaolo Zancan e Andrea Cianci, e dal 13 giugno ai domiciliari dopo 17 mesi di carcere, ha invece scelto il rito ordinario. Dopo la requisitoria del pm, in questo momento sono in corso le discussione delle parti civili. In aula sono anche presenti i genitori e il fratello del biker ucciso.